accedi   |   crea nuovo account

Sanguina aceto

Giornate piombano addosso
come cappotti bagnati,
curvandoti le spalle
contro il tuo volere,
costringono gli occhi al cuore.
Sei sola,
tra la moltitudine di folla che conosci.
Sei sola,
isolata nel tuo segreto.
Scavi quel tormento maledetto,
le unghie tracciano solchi
alle pareti dell'anima.
Sanguina aceto.

 

10
7 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 05/08/2014 05:51
    Molto, molto bella, sferzante, lapidaria, fotografia impietosa di un sentimento di alienazione... folgoranti metafore..."Giornate piombano addosso come cappotti bagnati,"
    "Sanguina aceto" è superlativa... mi piace
  • Anonimo il 01/02/2013 08:45
    ... molto allegra per iniziare
    bene la giornata,
    brava teresa
  • Alessandro il 24/03/2012 14:00
    Giornate di piombo, dove siamo soli in mezzo alla gente. Atmosfera alienante, molto palpabile. Complimenti
  • senzamaninbicicletta il 23/03/2012 14:08
    "Sanguina aceto" già da sola è la metafora che colpisce con forza e pregna di significato l'opera. Graffia coi versi, poi, quella affollata solitudine che induce ad un'introspezione intrisa di autocritica (?). Molto bella

7 commenti:

  • stella luce il 22/03/2012 22:58
    nel bene e nel male siamo sempre soli con la nostra anima... anche se circondati alle volte da mille persone... questi versi sono quello che io ora sento... bellissimi...
  • Vincenzo Capitanucci il 22/03/2012 20:04
    Sola.. fra la folla.. Sola nel segreto... Sola... nell'accettarmi... scavo...

    Bellissima Teresa... il peso di un cappotto bagnato... rende bene l'idea..
  • Anonimo il 22/03/2012 20:00
    Credo che siamo sempre soli e che in alcuni momenti, quando ci sembra di non esserlo, è soltanto perché siamo noi a sentirci risollevati, non grazie agli altri.
    La tua poesia è molto intima, come solo il tormento di un segreto può esserlo.
    Condivido il tuo sentire e comprendo il tuo stato d'animo!
  • mauri huis il 22/03/2012 19:02
    Immagine acre e bellissima, sanguina aceto. E anche il resto del testo è di pari livello. Complimenti e coraggio!
  • karen tognini il 22/03/2012 18:27
    Teresa... splendida celata da angoscia che si respira in questi versi...
    spero sia solo poesia...
  • loretta margherita citarei il 22/03/2012 18:00
    tremendamente aspra e triste ma bellissima
  • Anonimo il 22/03/2012 18:00
    Io spero sempre che questo "tormento maladetto" di cui parli non sia senza uscita.. Brava Teresa, scrivi delle cose sempre interessanti e originali,

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0