PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

MERISI

Sono arrivata
Finalmente!!!
Ti vedrò…vero…. trapassato…
Le tue dita…il tuo
Sudore,
Le tue risse,
Il tuo alcool,
L’omicidio,
La dannazione
E
La solitaria
Morte…
Ti vedrò
Finalmente…
Racchiuso,
Fermato,
Bloccato,
Incancellabile,
Irremovibile,
Potente…
Ombroso lume
Luce di tenebra…
Vedrò
Ciò che hai visto,
Amato,
Temuto,
Odiato….
Vedrò
Attraverso
I tuoi
Diabolici e pietosi
Occhi…
Non riuscirò
Poi
A descrivere…
A descriverti…
Ti ho sempre amato
Da quando
La prima volta
Piedi nudi,
Madonne umane,
Carnali eternità,
Verace, istintivo,
Profano e Sacro
Amore
Sono entrati in me…
Così mai smetto
Di amarti
Stella nelle
Tenebre ….
Oscurità nella
Luce…
Merisi…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 29/06/2007 02:57
    Bellissima, profonda descrizone di un grande e indimenticabile artista, uno dei miei preferiti. Sei proprio brava Laura...
  • laura cuppone il 21/06/2007 15:12
    grazie davvero... anche se non rende ciò che sento... ciao L
  • Michelangelo Cervellera il 19/06/2007 20:50
    Bellissima, si legge tutta di un fiato, il tuo modo di scrivere è veramente magnifico
  • Antonello Gualano il 19/06/2007 13:17
    brava Laura. Una poesia che lascia senza respiro!
  • Anonimo il 18/06/2007 17:33
    Spupenda, sembrava esserci dentro. Mi piace troppo come scrivi, ciao.
  • laura cuppone il 17/06/2007 23:58
    Grazie Ro... sempre presente eh?...
    ciao specialissimo... L
  • roberto mestrone il 17/06/2007 23:47
    Non sapevo del tuo sviscerato amore per il Caravaggio, Laura.
    Ma... dopo avere ammirato le sue opere... chi non lo amerebbe?
    Brava Laura e un abbraccio!
    Ro
  • Giuseppe Perrone il 17/06/2007 18:28
    sembra quasi un affanno una rincorsa verso la fine e il nulla, o verso la vita? molto bella
  • Duccio Monfardini il 17/06/2007 18:14
    bellissima poesia laura... bellissima, davvero. ciao, duccio.
  • laura cuppone il 17/06/2007 18:04
    Non so se sindrome di Stendhal o altro... i quadri di Caravaggio sono per me fonte di smarrimento e strane sensazioni interiori...
    Quando ho potuto ammirare le sue opere... beh.. ancora oggi la febbre leggera, l'ansia, la pienezza immediata dei suoi tocchi, delle sue pugnalate sulla tela, mi danno i brividi e mi fanno emozionare... Sara grazie per il commento sempre gradito...
    ciao L
  • sara rota il 17/06/2007 17:35
    Sembra la descrizione di un'opera d'arte assai gradita. Ben scritta, brava
  • laura cuppone il 17/06/2007 17:10
    grazie Gianni... i tuoi commenti sempre graditissimi...
    ciao L
  • Giovanni... il 17/06/2007 17:09
    Le tue poesie sono geniali, scorrono come l’acqua di un ruscello, che spumeggiante e trasparente,
    ci rinfrescano gli occhi e anche la mente……………….

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0