PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giovanni

Una aquila reale
ne lo cielo
svolazzava,
e lo Giovanni
ad ogni suo passo
sangue sudava,
ne lo suo Rabbí
veder
sotto la pesante croce
cader.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/03/2012 15:20
    Giovanni (anzi SAN)... la sua rabbia non veduta... il suo annuncio non sentito... il suo cammino non seguito... il suo sangue non toccato... E sotto la pesante croce il Cristo "innocente" è caduto... Questo è... il frutto della nostra riconoscenza... è stato e sempre sarà!!! Un'altra bella poesia Don Pompeooo!!!

2 commenti:

  • Anonimo il 23/03/2012 14:40
    molto bella Don... un abbraccio
  • Luigi Lucantoni il 23/03/2012 12:20
    prferisco le aquile senza santi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0