PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordo

Serena la sera incendio sul mio cuore
una pioggia sporca bagna il mio finestrino
il sole dell'estate è lontano.



Serena la sera incendio sul mio cuore
piccoli pipistrelli si lanciano sulla porta
la strada mi rincorre a lenti passi.



Serena la sera incendio sul mio cuore
un uomo mi raggiunge da lontano
la giacca vecchia e malandata.


Serena la sera incendio sul mio cuore
Diventa grigio il mio cielo.


Serena la sera incendio sul mio cuore
di colpo si ferma la corsa
il viaggio dell'inverno attende il risveglio
nella notte buia alla fine della strada
nella cella abbandonata.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 23/03/2012 19:22
    Meritorio il Tuo versicolare dal sapore antico... Rallegrati Fe_DE_RI_COOOO!!!
  • Claudia Costa il 23/03/2012 18:42
    adoro l'uso spontaneo delle metafore... mi piace!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0