PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ulular d'amor del lupo traditore

Ululuuu! Auh Auh Auhhhhhhhh! (*)

(*) "Canto a te amante luna
portatrice di buona fortuna
per i tuoi innamorati, e anch' io.

e pur per gli smandrappati.
Satellite morbidoso,
mio oggetto di libagione.

Auuuuhhhhh! Auhhhhhhhh!!!(**)

(**) Stimolo d'intelletto
per maestri della parola
e di randagi da sòla.

Oh mia amata lontana
prima di tornar nella mia tana
spero davvero un giorno

di poterti incontrare
e con passione baciare
e col sol pensier ti bacio!!


E fu cos'ì che la luna
presa d'impeto da passione
si avvicinò al lupo solitario

e gli stampò sulla bocca
un bacio che schioccò
su tutta la vallata.

Che moglie lupa appostata piangente
dietro un albero, rabbiosa, lacrimante
per il suo amor, così banalmente tradito

notò il diletto consorte che
dalla troppa emozione,
dopo l'effusone ricevuta,

perse tutto il pelo! Ma non il vizio.


Ma tant'e', lo sapeva vecchio e romantico
e traditore impenitente.
E nonostante questo non ci vide più.

Da tempo tollerava le sue scappatelle notture
ma questo era troppo! Uno sacandalo a cielo aperto!

123

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • stella luce il 26/03/2012 13:42
    stupenda davvero questa favola attuali al massimo, se come ti commenta Vita al posto del lupo mettiamo l'uomo... odoro i lupi sono animali straordinari... e la loro amante sarà sempre la cara vecchia ed incostante luna... piaciutissima...
  • Anonimo il 25/03/2012 19:55
    Letta tutto d'un fiato Raf! Questa tua è geniale... originale! Una bella favola...

    Bravo e complimenti!
  • loretta margherita citarei il 24/03/2012 17:45
    sempre molto originale mi complimento
  • Anonimo il 24/03/2012 09:24
    Che dire, la mia mattina è cominciata benissimo leggendo questa tua poesia, che è una favolella surreale davvero godibilissima. Ma tu sei intelligente e ironico, e sotto a quel lupo, a quella lupa e alla luna si celano - mi vien da pensare - gli uomini e i loro vizi, come dalla migliore tradizione favolistica popolare. Un grande autore, con inventiva, senso del ritmo e acume, bravo Raffaele!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0