accedi   |   crea nuovo account

Sangue acquoso

C'è gente
che, pur avendo
orecchie et occhi
per sentire e vedere,
non sentono e non vedono
i mali del mondo;
perché non hanno
un cuore
che pompi
sangue d'amore.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/03/2012 15:49
    Chiaro il Tuo messaggio Don Pompeo... Le vene sono otturate da acque torbide... e se la prima acqua è quella che bagna (come da proverbio) vano sarà... Il sangue "d'oggi" è proprio acqua... e se questa poi... è... è... è...

4 commenti:

  • Attanasio D'Agostino il 25/03/2012 20:02
    Per questi mali, così grandi ed ingombranti
    servono occhi ed orecchie umili, che tra noi... van scomparendo
    ottima riflessione Don, un caro saluto Tanà.
  • Anonimo il 25/03/2012 17:57
    Bella riflessione apprezzata...
  • loretta margherita citarei il 25/03/2012 17:14
    non hanno cuore e fanno finta di non vedere, ottima riflessione
  • Vincenzo Capitanucci il 25/03/2012 14:27
    eh si... Don... i morti vivi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0