username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

The infinite sadness of a broken heart

L'infinita tristezza,
di un cuore spezzato.
Il crepuscolo,
lascia posto
a delle lenzuola vuote.
Il suo profumo,
é solo un ricordo.
Il calore vibrante,
delle sue intimità,
ha il malinconico sapore
del paradiso perduto.
Il tuo sudore,
di quel moto perpetuo.
Un crescendo di strumenti,
che ora muoiono
in un assolo del passato.
È nuovamente notte,
non potrebbe essere altrimenti.
Un gelido sospiro,
mentre ti affacci alla finestra.
E rientri poco dopo,
e inizi a preparare la tavola,
che ha tanto vino,
ma un solo bicchiere.
L'infinita tristezza,
di un cuore spezzato.
E alla fine,
sapevi che era tutto,
così dannatamente
scontato...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • augusto villa il 29/03/2014 14:54
    Una poesia davvero bella!!! Bravissimo!
  • Anonimo il 03/06/2011 10:27
    Bellissima
  • Andrea Arvati il 07/03/2010 23:32
    amara e vitale. frammenti di istantanee nel vortice di parole
  • TIZIANA GAY il 13/08/2008 10:55
    la corrente di parole che trascinano con le sue emozini:vere!
  • Anonimo il 08/01/2008 12:43
    non è scontato mai niente. a volte il vino si lascia scorrere giù, nel petto, e non c'è bicchiere che tenga. altre volte ciò che sembra vuoto, si può riempire, anche se di tristezza infinita. niente è scontato Dario. e quell'idea di te, quella di cui non sei sicuro, lascia che resti sospesa. infondo non è detto che non esista tutto quello che non c'è
  • Antonietta Di Costanzo il 12/12/2007 19:04
    bellissima! e che altro dire se non che si commenta da sola!
  • giuliano paolini il 24/11/2007 10:10
    scusi l'ardire ma nella foto sei di fronte o di spalle?
  • Emanuele Perrone il 06/07/2007 17:40
    la chiusura da paura...
  • Egon il 18/06/2007 00:13
    molto bella, mi piace ma trovo che il titolo in inglese stoni un pò
  • roberto mestrone il 17/06/2007 23:24
    ben descritta questa '' infinita tristezza di un cuore spezzato''...
    Ben dipinte alcune visioni di
    sensualità...
    Ro
  • laura cuppone il 17/06/2007 16:29
    ... ciao Dario... come vedi mai perdere la speranza...;;))

    bellissima... tristezza e aria gelida... tavola solitaria e ubriaca di vino... che berrai da solo.. nostalgica e profonda.
    bravo L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0