PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nello stupore della notte

nei sogni abbarbicati di macramè argentato
si congiungono sedimenti di passione
sussurrata dal vissuto espressivo del volto tuo
mormorano folate di respiri trasparenti
e intricate seduzioni avvolgenti eterei sigilli
in quel gioco esistenziale sottomuro
perduto in penombre d'insonnia e pungente malizia
nel riviverti in sorsi di parole e madida brezza
bisbiglianti d'intime intese
svelano controluce il battito d'un tempo ostentato...
spezza tra le dita il baciarsi l'anima nello stupore della notte

 

6
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2012 18:14
    nello stupore della notte... tornano alla mente momenti ostentati d'intese intime e maliziose, in sogni imbellettati e disordinati... Silvia il tuo poetar è meraviglioso brava amica mia...

7 commenti:

  • Anonimo il 01/09/2012 15:20
    riletta un vero merletto... bacione
  • Grazia Denaro il 18/05/2012 22:55
    Sempre molto bello e delicato il tuo poetare Silvia, complimenti!
  • roberto caterina il 05/04/2012 08:59
    bella, soprattutto la chiusa..
  • rosanna gazzaniga il 27/03/2012 22:06
    La bellezza di attimi vissuti intensamente, rivivono nella memoria, emozionando ancora... Intensa, molto bella, Complimenti
  • Silvia De Angelis il 27/03/2012 12:24
    Grazie infinite dei commenti, buona giornata!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/03/2012 08:45
    Nello stupore della notte... tutto il Tuo sentimento! Il mio plausooo...
  • loretta margherita citarei il 27/03/2012 08:23
    splendida la chiusa sensuale delicata poesia, bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0