accedi   |   crea nuovo account

Nello stupore della notte

nei sogni abbarbicati di macramè argentato
si congiungono sedimenti di passione
sussurrata dal vissuto espressivo del volto tuo
mormorano folate di respiri trasparenti
e intricate seduzioni avvolgenti eterei sigilli
in quel gioco esistenziale sottomuro
perduto in penombre d'insonnia e pungente malizia
nel riviverti in sorsi di parole e madida brezza
bisbiglianti d'intime intese
svelano controluce il battito d'un tempo ostentato...
spezza tra le dita il baciarsi l'anima nello stupore della notte

 

6
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2012 18:14
    nello stupore della notte... tornano alla mente momenti ostentati d'intese intime e maliziose, in sogni imbellettati e disordinati... Silvia il tuo poetar è meraviglioso brava amica mia...

7 commenti:

  • Anonimo il 01/09/2012 15:20
    riletta un vero merletto... bacione
  • Grazia Denaro il 18/05/2012 22:55
    Sempre molto bello e delicato il tuo poetare Silvia, complimenti!
  • roberto caterina il 05/04/2012 08:59
    bella, soprattutto la chiusa..
  • rosanna gazzaniga il 27/03/2012 22:06
    La bellezza di attimi vissuti intensamente, rivivono nella memoria, emozionando ancora... Intensa, molto bella, Complimenti
  • Silvia De Angelis il 27/03/2012 12:24
    Grazie infinite dei commenti, buona giornata!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/03/2012 08:45
    Nello stupore della notte... tutto il Tuo sentimento! Il mio plausooo...
  • loretta margherita citarei il 27/03/2012 08:23
    splendida la chiusa sensuale delicata poesia, bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0