accedi   |   crea nuovo account

Italia

Ignun cantore, poesia, non ha impresso
Tal è la sua beltà, ne li ridenti
Addentri, d'esili petali cinti.
Lavacri, affreschi, marmorei scolpiti
Invitan, a sbarrar, gli occhi increduli...
Ah se non fosse il Giardino d'Europa!

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2012 13:13
    Nobile sentimeno di Patria! Bellissimo, complimenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2012 11:53
    Evidente attaccamento alla Patria nostra, sempre in piedi e mai inginocchiata. Complimenti!

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2012 14:31
    Molto stimata e piaciuta questa tua veramente tanto bella.
    P. S. Nel ringraziarti di cuore delle tue recensioni ti inviterei a scrivere ancora di più.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/03/2012 19:49
    La nostra bella Italia Sara era ed è tuttora considerata per le sue bellezze artistiche e paesagistiche "il Giardino d'Europa"... il fiore all'occhiello, per dirla diversamente... Se poi questo epiteto, per altre cause, viene di giorno in giorno dimenticato, ecco la mia chiusa... Ah se non fosse il... cosa sarebbe... dimmelo Sara... resta solo e soltanto il volto leggiadro della nostra idolatrata I_Ta_LIA... e di questo ne sono ancora fierooo!!!
  • sara zucchetti il 28/03/2012 13:05
    Bel acrostico con complimenti sull'Italia e le sue preziose cose artistiche nonché i paesaggi. Il finale non capisco cosa significa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Altre opere simili -