PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il pianto in un sorriso

A molti di noi è capitato di voler piangere e invece abbiamo sorriso;
è un'emozione che accade spesso a chi soffre di cuore,
a chi sembra debole ma non lo è neanche un pò...
Si è solo fragili di sentimenti.
Questo inizio non è il massimo e c'è chi con me non sarà d'accordo;
molte volte però, è capitato di sorridere ed in esso celare lacrime...
In me lacrime sempre ben celate, sono un buon attore.
Piangere e conservare un sorriso per ricominciare tutto da capo...
La forza è anche questa, sorridere quando non si vorrebbe ma piangere quando se ne ha bisogno.
Piangere non è una vergogna, è solo liberare oramai leggiadre emozioni che salutano l'amore...
Preferisco sorridere con gli occhi lucidi e col vento contro...
Vincere su tutto e tutte le difficoltà, piangendo e ridendo.
Superare passo per passo grandissimi ostacoli.
Preferisco non essere aiutato perchè la gente ha di meglio da fare,
preferisco non aver supporto, so cavarmela,
perchè così la gratificazione di aver vinto mi farà risplendere.

 

5
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2012 11:45
    Contenuto sublime ma lo si poteva dare in una forma e stile più sottile.

3 commenti:

  • Alessandro il 28/03/2012 21:55
    Un buon pianto ogni tanto ci vuole, senza vergogna. Concordo.
  • loretta margherita citarei il 28/03/2012 16:55
    bel messaggio, apprezzato
  • Anonimo il 28/03/2012 16:17
    è molto bello ciò che dici Gianni... non esiste vergogna nel piangere a volte è an atto liberatorio... e ci fa sentire meglio... mi è piaciuto il tuo scritto complimenti caro amico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0