accedi   |   crea nuovo account

Constatazioni

e' d'uso
per dar risalto
agli innumerevoli umani difetti
dire:
"la madre
degli imbecilli, degli ignoranti,
degli stolti (etc, etctera)
è sempre incinta".

È una frase
che purtroppo
sovente affiora
nel pensiero
di chi
si comporta
civilmente
e nel rispetto
di se stesso e
degli altri vive.

Nell'accertare
le tante miserie
d'animo,
l'uomo onesto e probo
sconsolato,
constata amaramente
quanto la Madre dell'Amore,
ai nostri giorni,
poco fertile sia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 29/03/2012 17:09
    Cara Loretta, io credo che esista una sorta di legge di compensazione in natura per cui, per ogni, diciamo, "persona asimmetrica" che nasce ve ne sia invece una in perfetta simmetria con l'amore, il rispetto e la ricerca delle cose davvero importanti della vita. Sono solito pensare che, ovviamente, questi esseri di basso profilo non li si possa escludere fisicamente dalla nostra esistenza ma li si possa escludere virtualmente; ogni minuto perso a dare ascolto a uno di questi buffoni è un minuto perso per sempre; o meglio, pensiamo di essere noi un bel fiume pulito e che chi ci vuole male o fa lo stupido siano i rifiuti che intendono inquinarlo; aecco, direi che la nostra anima debba avere la forza di essere quella rete posta a protezione del fiume della nostra vita. Cordialità.
  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2012 14:24
    Una vera denuncia del mondo stolto in cui viviamo. Complimenti vivissimi!
  • Anonimo il 29/03/2012 10:04
    Un autrice, Loretta, che si concede una piccola porzione di spazio per se stessa candando i suoi sentimenti ma perlopiù scrive sui problemi dei più deboli. Generosa d'animo e bravissima nello stile anche in questa sua riflessione sull'animo umano che sta perdendo l'amore. Efficaci riferimenti ai vecchi proverbi danno parecchia energia all'opera della quale consiglio la lettura

12 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 01/04/2012 00:17
    Un'acuta riflessione in versi...
  • Alessandro il 30/03/2012 16:12
    La fertilità della madre degli idioti comparata alla sterilità di quella dell'amore. Da un semplice accostamento, molteplici spunti di riflessione. Apprezzata
  • Anonimo il 30/03/2012 10:00
    Una riflessione severa, sentita ed espressa con forza ed enegia delle proprie convinzioni morali. Un grazie per questo pensiero di forte impatto. Saluti carissimi a te, poetessa saggia!
  • Anonimo il 30/03/2012 08:59
    La tua constatazione è tanto veritiera... tanto quanto fa male... Brava Lory!
  • Salva il 29/03/2012 23:00
    si capisce bene che nel mondo o per difficoltà o per altro ci si allontana sempre di più dalle vecchie morali, sicuramente io la penso nel tuo stesso modo. ciao Lory. Salva.
  • rosanna gazzaniga il 29/03/2012 21:49
    Intensa e bella riflessione! bravissima Loretta!
  • Gianni Spadavecchia il 29/03/2012 17:05
    Constatazione importante ed altrettanto vera..
  • claudio meazzi il 29/03/2012 16:43
    Vero Lor, un'amara constatazione
    in un testo intenso, spesso ci si dimentica
    di amare. Grazie per la tua poesia!
  • carmela marrazzo il 29/03/2012 15:23
    ironica e graffiante... come non darti ragione?
    bella, piaciuta molto
    ciao
  • Auro Lezzi il 29/03/2012 09:44
    Sei in cinta per caso...???.. L'amore è un tuo figliolo.
  • Anonimo il 29/03/2012 09:28
    giusta questa constatazione... proprio vero Lor...
    ben scritta un abbraccio
  • Anonimo il 29/03/2012 08:38
    Molto bella... apprezzata...!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0