PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La goccia che fece traboccare il vaso

Lenta...
con il suo ticchettio costante
che ti penetra nel cervello,
cerchi di non sentirla
ma sai che è lì sempre presente.
Lenta... inesorabile,
scandisce i momenti della tua giornata,
c'è solo un modo per evitarla
prendere una decisione.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2012 12:09
    Sembra quasi la tortura della goccia cinese! Lenta e inesorabile porta alla pazzia... bisogna agire nella vita, sempre!

2 commenti:

  • Anonimo il 03/04/2012 13:34
    Attenti a prendere certe decisioni. Io avrei sparato alla goccia!
  • Marhiel Mellis il 29/03/2012 12:35
    Già una decisione... Stupenda poesia che specchia l'ansia del vivere!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0