PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando tu non ci sei, io non ci sono per nessuno

Quando tu non ci sei,
io sono un viaggiatore
senza meta,
disperso nelle nebbie del tempo,
vago negli infiniti spazi
della solitudine,
con il cuore
affranto,
che batte invano
in un ansioso cammino!
Quando tu non ci sei:
la mia anima
naviga su acque tumultuose,
neanche le stelle
illuminano il cammino,
velate dalle nebbie del dolore,
offuscano i miei occhi gia'
irrigati da mille gocce di lacrime.
Quando tu non ci sei:
io non ci sono per nessuno,
e nessuno puo' esserci per te!
Perche' tu amore
sei la mia perfetta condivisione,
l'anima che complementa
la mia anima!
Quando tu non ci sei,
io fisso la tua immagine,
come lo scalatore
fissa la cima della montagna:
sale, sale,
incurante del vuoto,
sfidando anche la sorte,
giocando con la morte,
per raggiungere l'ambita vetta,
e conquistarla con tutta l'anima.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 05/04/2012 15:25
    Lirica che esplica chiaramente che quando l'amore s'alloontana, anche l'autore perde gioia di vivere, il tutto descritto con versi stilati scorrevolmente, opera apprezzata!
  • Don Pompeo Mongiello il 01/04/2012 12:42
    Nella sua velata tristezza una forma e stile bellissimo.

2 commenti:

  • Claudio Visconti De Padua il 29/03/2012 22:17
    grazie...
  • Salvatore Di Trapani il 29/03/2012 22:05
    Sentirsi perduti senza una persona è terribile, ma quando quella persona torna il nostro mondo si colora tutto. Molto bella, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0