PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccolo diamante

Dinanzi a noi il mare
tingeva d'azzurro
ogni nostro desiderio.
La nave,
sempre più piccola
spariva all'orizzonte,
nella sua scia lunga
affogava
ogni nostro "prima".
Come un grande anello
le mie braccia
cingevano la tua vita.
Ti stringevo forte
e tu piccolo diamante
per sempre
t'incastonavi in me!

 

6
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 31/03/2012 14:05
    Ottime immagini, l'immensità del mare, un abbraccio che unisce due corpi, due cuori. Un Amore senza meta nè fine.
  • Alessandro il 30/03/2012 15:38
    Apertura che traccia un forte legame con il mare, culla dell'unione fisica e spirituale. Versi finali d'impatto, dove la persona amata è come una gemma incastonata alla perfezione, abbellendo la esistenza.
  • Franco Baldini il 30/03/2012 10:35
    Che bello leggere queste versi. Finalmente una posia in cui
    l'unione dei corpi mentale e spirituale viene delicatamente descritta senza ricorrere ai soliti versi di alcuni che hanno ben poco di poetico. Diamante incastonato... , miglior paragone non potevi trovare. Complimenti, molto poetica e sentimentale.

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0