PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Litigare

imbronciati visi,
lampi da occhi
stralunati,
parole come tuoni
in un crescendo
di vento rabbioso,
in esplosione poi
di corrosiva pioggia.

Un susseguirsi
di chicchi di grandine
in turpiloquio di infelici
vocaboli.

Il nostro amore nella
tormenta...
le nostre mani
introvabili negli abbracci.

Tu,
lampione incrudito
scalzo agli angoli delle strade,
io, anima povera
di passi fortunati.
Le parole incatenate
alla porta della casa...

Cessata è la tempesta!
Seduti ai bordi
dell'arcobaleno,
nell'aria ora tersa, libera,
il ricordo di un lungo bacio
non ancora terminato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/01/2014 03:18
    molto bella... complimenti.
  • Gaetano Ippolito il 12/02/2013 18:14
    Già, l'amore supera ogni ostacolo, se è vero amore. Complimenti .
  • Grazia Denaro il 30/03/2012 21:48
    Poesia che comincia con un litigio molto comune agli innamorati ed in quei momenti corrono vocaboli impronunciabili. Per fortuna come spesso accade arriva il sereno con tanto d'arcobaleno che ridà colori alla vita. Opera pregna di metafore e con una bella chiusa. Apprezzata!
  • Rossana Russo il 30/03/2012 18:50
    Di questo passo.. mi farai apprezzare anche i litigi ottimi sinonimi e gran bella poesia
  • Rocco Michele LETTINI il 30/03/2012 18:44
    Ancora una recensione... ancora altro credito per farTi proseguire serenamente il Tuo percorso sul viale de "I poeti d'oggi"... Litigare non è il caso per chi non crede in Te... Sublime la Tua chiusa in questa poesia... La quiete dopo la tempesta leopardiana... Ti fa ritrovare in un interminabile bacio... È il trionfo apoteotico de l'amor...

10 commenti:

  • Anonimo il 01/04/2012 22:28
    Mi piace pensare che questi versi non si riferiscano solo a momenti d'incomprensione e di litigio ma ala fine vera e propria di un amore. Da poco ho scoperto che il mio era solo da parte mia amore e dopo la delusione iniziale e qualche giorno... ho sentito che importante è stato per me, che io c'ero solo per amore e che questo basta. Ci sarà sempre il ricordo di un lungo bacio non ancora terminato, anche se solo io sono stata a metterci l'anima. Ci sono amori che non possono fare altro che stare tra cielo e terra... continueranno ad esistere solo così, lontani da chi ormai potrebbe solo sporcarli col " dopo ". Traspare un'anima pura, scevra da risentimenti e colma di consapevolezza. Piaciuta moltissimo.
  • Salva il 01/04/2012 01:04
    un paradiso introvabile è pena d'amore. ciao Salva.
  • Don Pompeo Mongiello il 31/03/2012 13:53
    Un serto di fiori d'aprile sul tuo capo lo Magno cinge per questa tua eccezionale!
  • rosanna gazzaniga il 31/03/2012 12:39
    Lampione incrudito... sempre immagini originali e molto belle, nelle tue liriche. Complimenti Loretta! Concordo con ciò che dice Rossana! ciao, buona Domenica!
  • mariateresa morry il 31/03/2012 10:03
    Tutta la poesia è significativa, ma il penultimo verso è davvero in sè un assolo. Perfetto. In un vago ermetismo racchiude l'intera storia. Se accetti un suggerimento, coltiva in te questa corda Lory, perchè su queste dimensioni, non scontate, non comuni, non retoriche, sei davvero brava!
  • Giacomo Scimonelli il 31/03/2012 06:04
    dopo i violenti litigi resta solo il ricordo di abbracci e baci lontani che un tempo sostituivano le ''zuffe'' che sono purtroppo alla base di un rapporto oramai finito ed al tramonto.. ottima poesia
  • Anonimo il 30/03/2012 20:49
    bella sei proprio brava... bellissimi versi e bellissime metafore...
  • Gianni Spadavecchia il 30/03/2012 20:37
    Un lungo bacio non ancora terminato e che forse sarebbe bello fosse interminabile. è sempre brutto litigare.
  • Alessandro il 30/03/2012 19:19
    Per fortuna, la tempesta infine cessa, e agli infelici vocaboli si sostituiscono i baci arretrati. Piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 30/03/2012 18:28
    Bellissima L'Or... litigi d'Amore... dove si perse in una tormenta il cuore... sotto il lampione... incrudito dalla ragione...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0