accedi   |   crea nuovo account

Ricordi

Nella notte
buia, senza stelle
tornano da me i ricordi di un tempo.
Ricordi silenziosi,
trasformati in ombre
che però fanno ancora male,
un male sottile,
ma incommensurabile.
Ricordi di un amore,
padre dell'ipocrisia,
e di te,
artefice di inganni
che trasformasti
la mia sicurezza
in scoraggiamento,
la mia dedizione
in rancore.
Ma questo sentimento
si è traformato in ombra,
ombra che arriva
quando questo mare nero
circonda la notte,
ma andrà via
appena il sole
colorerà questo mio cielo

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/04/2012 20:26
    splendida poesia complimenti concetta
  • Rocco Michele LETTINI il 01/04/2012 19:27
    Nella notte buia e senza stelle ritornano i ricordi "d'uno scorso" mai sepolti... E la Tua "chiarissima" ne è testimonianza... Con la chiusa "abbagliante" lo Tuo ciel... Concetta puro carisma nel Tuo verseggiare... Plausi da lo mio core...

6 commenti:

  • Anonimo il 15/05/2012 12:17
    ti auguro di cuore che questo sole splenda al più presto bellissima lirica... complimenti
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 01/05/2012 17:37
    Bellissimi versi, profondi e tristi, velati di speranza.
    Ciao.
  • Gianni Spadavecchia il 02/04/2012 13:03
    Un'ombra che ti lascia respirare, senza mai però lasciarti del tutto libera.. Bella.
  • Anonimo il 01/04/2012 22:36
    Versi che, come lame accuratamente affilate, tagliano un prato apparentemente in ordine! Ci sono, in questi versi, tante parole, ancora da scrivere...
  • loretta margherita citarei il 01/04/2012 20:06
    molto bella complimenti
  • Anonimo il 01/04/2012 19:08
    prima o poi le ombre della notte svaniranno ed il sole splenderà più do prima... bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0