accedi   |   crea nuovo account

Abisso

spuma di onde
ninfa selvaggia
colore sapore odore
salmastro
rimargina
brucia
nutri la spera
carezza lontana che vola leggera
raccogli
il mulinello
del tempo passato
lancia
il piombo
nuovo nell'abisso

 

10
5 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 21/09/2013 17:42
    Un serto floreale per questa tua eccezionale!
  • senzamaninbicicletta il 04/04/2012 01:57
    "raccogli il mulinello del tempo passato lancia il piombo nuovo nell'abisso" una metafora molto bella che ti fa guardare oltre, nuovi progetti e voglia di vivere. molto bella
  • Anonimo il 02/04/2012 18:39
    Non è da tutti calarsi negli abissi del proprio essere. Ci vuole tanto coraggio, ma soprattutto tanta voglia di vivere e di andare sempre oltre.
    La tua poesia lo evidenzia con parole nette, decise, ognuna delle quali è la sintesi di un quadro.
    Complimenti!
  • Raffaele Arena il 02/04/2012 14:11
    Belle le parole utilizzate, forse potresti migliorarla dandole più senso di profondità e quindi di "abisso" appunto. Comunque originale, buona e ben scritta. (e che cavolo ci casco sempre a far il critico... manco sò scrivere!)
  • Rocco Michele LETTINI il 02/04/2012 09:01
    Abisso... il profondo che c'è! Com'è il Tuo poetare, pieno di singolare sentimento sprigionato in questa Tua davvero lodante poesia... Terry... ancora e sempre il mio plausooo!!!

5 commenti:

  • denny red. il 02/04/2012 18:08
    Un bel volo.. giù negli abissi del mare.. poi su sull'onda.. di un abisso.. Bella! Terry, una penna che accarezza.. colora il fondo del mare.. Sempre Bravissima!! Abbraccio... Ciaoooo...!!
  • loretta margherita citarei il 02/04/2012 17:27
    sei forte mi complimento
  • mauri huis il 02/04/2012 17:15
    E buona pesca a chi non ha paura dell'abisso. Complimenti, lady!
  • Anonimo il 02/04/2012 10:39
    profondità del nostro essere... sublime metafora... come spuma d'onda salmastra... nutri la spera, con rimasugli di tempo passato, buttando via al mare ciò che come zavorra rallenta il corso... raccogliendo ciò che di leggero emerge...
    miei pensieri... bellissima ed intensa lirica... di un animo tormentato ma consapevole...
    un bacione forte
  • karen tognini il 02/04/2012 09:18
    Ermeticamente bellissima.. ciao Teresa.. sono tornata.. mi mancava il sito e certe persone...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0