PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Grazie Firenze

"Quanto sei bella Firenze
coi tuoi rossi tetti
e proprio stanotte
da sopra questi
sottovoce ti dirò
che del tempo
passato con te
mai mi scorderò".

*******

Nei tuoi verdi giardini
la mia infanzia fioriva
beata tra tondi palloni
ed'estati in riva
sull'Arno aspettavamo
che il sole tramontasse
e che il tuo silenzio
nella notte ci cullasse
per le tue strade
odore di legna bruciata
al mattino si respirava
odore di cenci a carnevale
odore di castagne
nel periodo autunnale.
e la rificolona
la festa del grillo
lo storico calcio
coi fochi d'artificio
insomma grazie Firenze
che sempre sul viso
felice mi hai donato
un gioioso sorriso.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 02/04/2012 22:56
    Bella poesia. Davvero piaciuta, anche lo stacco, come due immmagini differenti, il pensiero e il sogno del tempo che fu. Complimenti!!
  • Andrea Pezzotta il 02/04/2012 14:54
    da livorno la strada la distanza non è poca ma appena posso sono il primo a fuggire in questa città meravigliosa che è firenze, questa poesia me la ricorda completamente, bellissima e d'una semplicità sconcertate, complimenti

2 commenti:

  • Anonimo il 02/04/2012 14:53
    molto bella Firenze la conosco molto bene.. ogni angolo nasconde un'opera d'arte... i giardini di Boboli nel centro della città... meravigliosi e la festa del grillo la Rificolona... scusa Ste mi hai riportato indietro nel tempo... bellissima la dedica a questa città d'arte meravigliosa... un abbraccio
  • karen tognini il 02/04/2012 13:41
    Firenze.. che bella.. e quante volte da ponte vecchio ho guardato la citta'...
    vivendo in Versilia ci vado spesso...
    Bella poesia Stefano...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0