accedi   |   crea nuovo account

Scintille

Fiore d'oppio mi immagino
sei la zona chiara dell'anima
sole sopito delimita la linea del confine
.. noi due infine nel nostro infinito
scontrarsi di magneti
un gioco sublime
e poi come diradarsi di petali di dedali fatti con rime
un po' come quando il cielo sorride

Mi hai infettato il cuore
della tua lucente chimica in colore
che sbiadisce me
efficace pura verace
regina del mio ardore
mentre scendi e navighi nel mio splendore

scintillami scintille di scintillanti maree
dorate dal sole
guardami e divorami poi
struggimi di parole
di amanti che danno linfa alla mia linfa vitale
e a me, e a me
e a me, amen

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessandro il 03/04/2012 18:00
    Colore e musicalità in un romanticismo sfrenato, impresso di getto sulla carta. Piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 03/04/2012 04:26
    Bellissima Giuliano... Regina del mio ardore... sei la zona chiara della mia anima... dove ardo in Re... fra scintille... scintillanti..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0