accedi   |   crea nuovo account

Ormai

Rassegnati mente,
Rassegnati cuore.
Non avrete niente,
Non ciò che bramate.
È finita, ormai.
Lui non c'è più.
È perso per sempre, ormai.
La sua essenza,
Il suo lui
Non esiste, ormai.
È un comune e vuoto uomo, ormai.
Trovate la pace.
Ciò che desiderate
Non è più su questo mondo.
C'è qualcosa di simile?
Difficile.
Possibile.
L'ultimo sospiro a lui.
Ed ora, dimenticatelo!

 

5
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 05/04/2012 12:57
    Un cuore che posa per sempre, niente o nessuno potrà mai averlo. Come ispirazione, mi ricorda molto A se stesso del buon Leopardi, e questo non può che farti onore.

2 commenti:

  • ThePunisher il 19/03/2014 09:12
    Poesia ispirata dal quel processo di idealizzazione che facilmente nasconde un'immaturità cronica.
    La scriverai altre 100 volte questa poesia
  • loretta margherita citarei il 05/04/2012 20:17
    molto apprezzata, buona pasqua

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0