accedi   |   crea nuovo account

SILENZIO

E non resta che il silenzio
a sorvegliare i tuoi esili sguardi
e i socchiusi affetti
a celare le tue voglie.
Dell'amore è l'ignorante parola
che nega al cuore
quel che sei
quel che vuoi
quel che sono.

(gennaio 2006)

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/01/2014 23:56
    apprezzata, complimenti.
  • Anonimo il 12/05/2012 12:33
    ... poche immagini
    per dipingere
    il silenzio,
    complimenti.

10 commenti:

  • aldo battistelli il 28/07/2009 17:41
    il silenzio non e' mai velato di tristezza, il silenzio ha una voce propia, esempio:guardarsi negli occhi di chi amate sensa dire una parola dopo aver fatto l'amore, in silenzio e' forse tristezza? la tristezza la trovo nei silenzi delle foto di chi non c'e' piu, la trovo nella paura di farmi domande, qui il silenzio si vela di tristezza.
  • Kable il 03/11/2008 12:09
    Bella... anche se mi da l'impressione di essere un silenzio un po' velato di tristezza.. o sbaglio? :-O
  • IvaDiva il 04/11/2007 19:08
    Grazie per gli aggettivi che avete utilizzato per descrivere questa poesia. A presto. Ivana.
  • IvaDiva il 21/04/2007 17:19
    Non mi è chiaro cosa... stona!!! Se per favore puoi essere piu preciso la prossima volta nei commenti... Ciao. A presto.
  • enzo ancona il 18/02/2006 16:51
    Quando ti deciderai a scrivere un libro?
    Io sarò il primo a comprarlo!
  • Marina Walker il 08/02/2006 00:00
    A mio giudizio l'opera è ben strutturata e trasmette appieno la sensazione del silenzio portatore di voci e verità.<br />
    <br />
    Solo un consiglio per il futuro: se puoi (o se non è fatto particolare legato al tuo stile) evita il testo tutto in maiuscolo. Bella poesia comunque!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0