PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Si amo l'ombra

In fondo siamo noi a voler morire
ostacolati da forze "autodistruttive"
non siamo mai entrati con il corpo nella luce eterna

un eterno
soltanto sfiorato
con l'acume della ragione e graffiato con la punta estrema del sentimento

non siamo stati capaci di camminare su pareti verticali
anche una lucertola sa elevarsi più in alto di noi

ingannati dalle superfici
non abbiamo attraversato i muri invisibili della materia

sì accusami

non ho scuse

divino Amore

della luce
siamo l'ombra

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 05/04/2012 14:56
    della luce siamo l'ombra e del mondo la parte peggiore come sempre grande Vincenzo, che canti del divino Amore.. come nessuno
  • Anonimo il 05/04/2012 12:20
    " Io amo l'ombra così come amo la luce. Ambedue sono necessarie perché un volto possa essere bello. Ombra e luci quindi, non sono nemiche ma sitengono amorosamente per mano e, quando scompare l'una, scompare anche l'altra".
    Bellissima Vincenzo... sublime...

10 commenti:

  • Annamaria Ribuk il 16/12/2012 18:31
    ... onorati di essere ombra...
  • mario scognamiglio il 13/12/2012 12:49
    molto bella e toccante! anche se, noi possiamo solo essere ombra e non divini!
  • Gianni Spadavecchia il 06/04/2012 08:50
    Della luce siamo ombra. Poesia molto introspettiva. Un piacere leggerti!
  • loretta margherita citarei il 05/04/2012 20:27
    buona pasqua cap sempre bravo
  • Anonimo il 05/04/2012 17:48
    Non ho parole Vincè... L'ho letta più volte di quant'è bella e significativa la tua poesia.
    "... della luce
    siamo l'ombra..."
  • Anonimo il 05/04/2012 14:10
    Sì, proprio vero sì amo l'ombra e siamo l'ombra. Spesso siamo anche l'ombra di noi stessi o l'ombra dell'ombra dell'ombra di dietro. E come disse san Pietreo, che nulla c'entra, siamo alti meno d'un metro!
    E però rispetto alle lucertole siamo bravi ad arrampicarci sugli specchi, anche degli altri.
    Vincé questa poesia è da premiare, meriti un uovo di Pasqua con una sorpresa ombra!
    Molto piaciuta ed apprezzata. Buona Pasqua Vincè!
  • Alessandro il 05/04/2012 13:07
    Un inganno, un'autodistruzione che non ammette scuse. Rimasti nell'ombra, dopo aver sfiorato l'eterno. Immensa
  • karen tognini il 05/04/2012 11:56
    Della luce ami anche la sua ombra... perche' l'amore ha luce eterna nell'ombra dell'infinito universo...

    Vincenzo... ma quanto sei bravo...!!!...
  • Annamaria Ribuk il 05/04/2012 11:43
    ... si, siamo l'ombra che può innalzarsi al lume di una candela... se riusciamo a semtire la scintilla che vive nel nostro cuore...
    ... siamo piccoli esserei che fanno parte del tutto...
    che a me piace chiamare Amore...
  • Teresa Tripodi il 05/04/2012 11:40
    Siamo come zavorre con le ali... basterebbe lasciare i ma e i se... spicca il volo poesia... fantastico Vincenzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0