accedi   |   crea nuovo account

Mai più!

Gridi
nel silenzio il dolore
Testimone
di memorie laceranti

E tornare
nel luogo dei fiori
Al gioco
dell'infanzia negata

Il coraggio
d'essere te stessa
Non più
quell'oggetto deriso

Libera
l'anima ferita
Dal buio
violento e inumano!

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 06/04/2012 11:29
    Memorie dolorose che feriscono un'anima innocente!
    Eppure, ho imparato, che tutto ha un senso, se guardato a distanza di tempo e finalizzato ad un nostro apprendimento.

3 commenti:

  • Anonimo il 05/04/2012 17:50
    "Libera
    l'anima ferita
    Dal buio
    violento e inumano!.."

    Poesia molto bella, condivisa.
  • Gianni Spadavecchia il 05/04/2012 17:06
    Un'anima ferita è incurabile.. Emozioni forti che mai si scorderanno.
  • Alessandro il 05/04/2012 13:08
    Versi costruiti con consapevolezza, un grido di liberazione dell'anima dal giogo della mostruosità umana, un grido che resterà come un monito nell'aria: mai più!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0