username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Maddalena

Ti vidi per la prima volta
mio Amore
camminare fra le dorate spighe
ed il femminile fremito
s'accese
tanto era la tua bellezza...

Tu il più bello
fra i figli dell'Uomo.

Mi guardasti in silenzio
e quella notte
subii il tormento dell'anima...

da quel giorno pace più non ebbi.

Quando ti rincontrai
indossavo abiti di Damasco
ed ai piedi il dono
di un generale romano...
il prezzo di una notte
di piacere.

Sapevi chi ero
ma lo stesso mi parlasti
e le tua parola, Verbo d'Amore
sradicò l'arida zolla
del mio spirito
da sette demoni posseduto.

Tu
ancor prima dei tempi
abitavi da sempre la mia casa
mi rendevi preziosa
ai tuoi occhi
mentre gli altri uomini
amandomi
amavano
solo se stessi...

Tu solo adoravi in me
l'invisibile.

Vissi il tormento e l'estasi
ti bagnai i piedi 
con lacrime di pentimento
asciugandoli con i mie capelli.
Ma tutto allora non compresi...

fino al giorno del tuo tramonto

12

4
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/04/2012 16:49
    Ancor di più strardinaria nella Tua singolare vena poetica... BUONA PASQUA LORETTA

9 commenti:

  • claudio meazzi il 10/04/2012 18:56
    Incantevole testo che richiama
    sentimenti d'amore, intensa introspezione
    visiva che commuove! Brava Lor
  • Vincenzo Capitanucci il 06/04/2012 07:57
    Bellissima Loretta... penso che Maddalena capì meglio e più di tutti...
    Tu solo adoravi in me
    l'invisibile... e quell'invisibile fù il mio manto da sposa...

    Buona Pasqua L'Or... un forte abbraccio...
  • Anonimo il 05/04/2012 20:50
    Piaciuta e molto apprezzata. Brava amica mia Lor Margh Cita.
    Buona Pasqua!
  • mauri huis il 05/04/2012 20:46
    Non commento il contenuto ma la forma e la qualità del testo: ottima. Complimenti e auguri!
  • Grazia Denaro il 05/04/2012 19:31
    Straordinaria lirica non facile da mettere in versi, sei stata bravissima a farlo: Hai messo egregiamente in versi un avvenimento del vangelo, brava Loretta. Un bacio. Buona Pasqua di resurrezione!
  • Anonimo il 05/04/2012 17:58
    La tua poesia mi ha commosso Lor... Scritta meravigliosamente, molto sentita.

    Ps: Buona Pasqua di cuore.
  • Anonimo il 05/04/2012 16:33
    Analisi e sintesi di un innamoramento e Amore ***** Franco
  • Anonimo il 05/04/2012 16:29
    Maddalena aveva solo amato... e Gesù come poteva non capirla?
    Versi emozionanti.
  • Giacomo Scimonelli il 05/04/2012 16:23
    complimenti.. Gesù perdonò quella donna che all'epoca era solo una donna posseduta dal diavolo per la gente... una donna senza ritegno che viveva contro la morale.. ma il buon Gesù la benedisse e la glorificò per sempre.. versi molto sentiti che apprezzo e condivido per come l'autrice è riuscita ad incidere in ottimi versi un avvenimento del vangelo.. bravissima Loretta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0