accedi   |   crea nuovo account

Pelle di sangue

Rossa pelle sì,
ma di sangue.
Fiero vermiglio
la terra dipingi
scarlatta, di grida
e dolore.
Solidale piange
lo Spirito, amaro-
unica pioggia
sua, il suolo
di porpora
dolcifica.
E ghigna danzando
l'usurpatore
su morte eco
dell'Aquila-
le ali spezzate,
più il volo
ha spiccato.
Risorta, oggi
-di gloria e assassinii-
indegna troneggi
malevola copia.
Al bianco capo truce
chini il tuo crudele,

carnefice.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Aurora il 11/04/2012 20:13
    Vi ringrazio infinitamente
  • Rocco Michele LETTINI il 06/04/2012 20:52
    Dopo :bravo il ( ) è solo una battitura sbagliata, non vuol essere una... Scusami AURORAAA
  • Rocco Michele LETTINI il 06/04/2012 20:48
    Tutto il mio :bravoer la poesia e tutto il mio augurio di BUONA PASQUA per Te e per tutti i Tuoi più cari al mondooo AURORA
  • augusta il 06/04/2012 13:48
    il tuo crudele carnefice,

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0