PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luce risorta

Del gallo che a Pietro ha cantato
a noi oggi non giunge la voce,
s'avverte solo cupo lo strazio
del male che è stato commesso,
là sotto la croce piantata
nel tempo del nostro abbandono.
Ma dopo tre giorni di buio
s'accende di chiara speranza
una luce risorta radiosa
e addita amorosa la strada
al nostro cammino terreno.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 18/04/2012 12:02
    Una raffinata poesia di dolente accettazione, contrizione e di speranza.
  • mariateresa morry il 14/04/2012 17:27
    Maurizio, ti ringrazio per questa tua poesia, è ancora pasqua e non sono in ritardoper farti miei auguri! Mentre la leggevo pensavo... finalmente possiamo leggere da credenti ( senza dare cento e più spiegazioni a chi costantemente ci pungola e forse anche ci provoca per il puro gusto di farlo..) dei versi che ci parlano serenamente di questo attimo che è il fulcro del cristianesimo. I tuoi versi mi ispirano questo.. lasciateci credere in questa grande speranza, il Signore risorge per tutti. Grazie!
  • Alessandro il 07/04/2012 17:03
    Lo strazio del male compiuto, la speranza della resurrezione. Tema classico ma ben trattato. Complimenti
  • Ellebi il 07/04/2012 13:45
    La bellezza della chiarezza e della semplicità è forse la migliore maniera di fare poesia. Buona Pasqua
  • Rocco Michele LETTINI il 07/04/2012 11:40
    IL MIO PLAUSO PER LA TUA POESIA... IL MIO AUGURIO DI BUONA PASQUA SGORGHI IN TE E IN TUTTI I TUOI PIU'CARI AL MONDO... MAURIZIO... FROM MICHELE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0