PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non farmi male

Mentre vivi
perdi misura,
con lui,
del tuo respiro...
Affanno
represso ai suoi occhi
che controllano
le tue emozioni..
e non s'accorge,
o invece sì,
dei tremori
delle labbra.
"Non farmi male"
supplichi
in te...
e nella solitudine
interroghi spesso
le tue e le sue colpe,
assolvi lui
ma condanni te...

L'amore
ha il sapore
di lacrime,
mentre la voglia di fuggire
forse l'amaro
della raggiunta risolutezza.

"Non farmi male..."
Ma è l'ennesima
violenza il tuo varco,
anche al suo sguardo
di diffida
che vuole solo annullarti...
"Non devo farmi male..."
pensi infine esausta,
e urli il disprezzo
per il suo amore,
che non è amore
solo volontà
feroce
di imprigionarti
forse in un rosso silenzio.

Ti arrendi così alla libertà,
alla tua libertà di comprendere
che la tua vita
t'appartiene,
t'appartiene tutta,
finalmente,
così come sei tu nel cuore
respirando felice,
tu gabbiano ondeggiante
ali distese l'aria intorno!

 

7
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 06/05/2013 11:52
    Bellissima Marhiel... il sentimento che deve donare l'Amore... al cuore...è il sentirsi... libero volo di un gabbiano.. con le ali distese nel sole..
  • Don Pompeo Mongiello il 10/04/2012 18:46
    Sagge parole in versi bellissimi.
  • Rocco Michele LETTINI il 09/04/2012 21:54
    ORIGINALE NEL SUO STILE... SENTIMENTALE NEL SUO ANIMO... DELIZIOSA POESIA MARHIEL... FROM MICHELE

8 commenti:

  • Anonimo il 06/05/2013 17:44
    Molto bella e intensa... soprattutto la chiusa.
  • Anonimo il 08/05/2012 13:04
    Amare non deve vuol dire solo sofferenza... io so che solo quando si tocca il fondo ce ne accorgiamo e poi finalmente il gabbiano riesce d'impeto a volare di nuovo in libertà. Bellissima per me!
  • Anonimo il 11/04/2012 17:22
    davvero versi molto belli...
  • loretta margherita citarei il 10/04/2012 08:34
    profonda bella poesia piaciuta
  • mariateresa morry il 10/04/2012 07:53
    TRovo bella e vera questa tua composizione... l'anelito di dolorosa libertà che essa esprime alla fine ci dice che nessun amore, nessuno, può essere tale se riesce a ferirci... a farci del male e per nulla al mondo noi ci dobbiamo sostare! brava
  • Raggio Di Luna il 09/04/2012 23:43
    Assolvi lui ma condanni te.. quanto spesso succede?! bellissima...
  • Simone Scienza il 09/04/2012 22:42
    L'amore talvolta diviene viscoso catrame che imprigiona il volo soprattutto di chi maestro sarebbe bel trovare quote celestiali.

    Sofferta verità scritta bene.
  • Gianni Spadavecchia il 09/04/2012 21:55
    Descrizione di un amore vissuto intensamente ma in modo "orribile", esausto.. angoscioso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0