accedi   |   crea nuovo account

Il crocevia

Fermo
ad un crocevia
guardava il traffico della vita

i veicoli incolonnati
incollati gli uni agli altri
perdevano il loro colore

i bar erano chiusi
neanche l'ombra di un cappuccino

dalla bocca scura di un tombino
s'alzò un vocio inalante di palude stagnante

nella sua mente schiacciò un bottone

il sangue si fermò con un singulto in gola

attratto dall'incendio di un pesco in fiore
depose la sua croce

con i blu jeans
strappati a livello del ginocchio

attraversò la via

l'aria era soave
forse sua madre non era ancora morta

 

5
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • salvatore maurici il 15/04/2012 12:35
    Quante volte un uomo si è trovato ad un bivio; la destra o la sinistra, qual'è la via più giusta? Momenti di incertezze, perplessità che a volte possono durare un'intera vita! in attesa della scelta, spesso, ci accovacciamo e lasciamo scorrere lo sguardo attorno a noi. Scrutiamo il cielo e la terra ansiosi di cogliere un segno positivo che ci aiuti nella difficile scelta di andare avanti poi "attratto dall'incendio di un pesco in fiore(egli)/depose la sua croce" e sceglie infine la direzione verso cui incamminarsi; sarà meglio dell'incertezza!
    Bella questa poesia, bella la poesia di Vincenzo.
  • Rocco Michele LETTINI il 10/04/2012 11:26
    PIACEVOLE LEGGERE UNA TUA POESIA... NEL SUO MESSAGGIO... NEL SUO SENTIMENTO... NELLA SUA MUSICALITA'... NEI SUOI TOCCANTI VERSI... VINCENZO... FROM MICHELE

3 commenti:

  • augusto villa il 13/04/2012 22:19
    Bella! Leggendola s'accumulano tanti piccoli sentori... Poi... una chiusa spettacolare... investe il lettore... Come se si trattasse di un mega-gavettone emozionale... E son rimasto così, dopo la lettura... Come quando... ti fanno quelli veri, con l'acqua e il ghiaccio...
    Notevole!!! ---------
  • Evelyn Di Maio il 10/04/2012 11:33
    Meravigliosa veramente. Quella tristezza che vela il tutto eppure così legata alla speranza della chiusura...
  • karen tognini il 10/04/2012 10:35
    C'è sempre speranza Vincenzo...
    molto dura.. ma bella per la sua profondita' di pensiero...
    Come sempre bravo!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0