PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buona primavera

Potresti tu cantare da sola
la primavera
E le parole che invano cercano
gli occhi e i sorrisi colmi di
fiori..?

Quando essere in tanti è
festa non banale
sentire una voce è passaggio
d'amore
pensiero pieno
di chi chiede non d'essere
ascoltato in cambio
ma di rimanere fermo
come nube sui monti
che ammirano
la fanciulla dagli occhi verdi

in un'evidenza sempre
sognante
sapendo che le felicità
sono fiori molteplici
nati per essere
gentili

fin che la primavera
è spazio che ci corre
incontro..

 

6
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/04/2012 12:53
    Uno stile e forma inconfondibile che porta la firma di un bravissimo autore.

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 10/04/2012 20:36
    sapendo che le felicità
    sono fiori molteplici
    nati per essere
    gentili...

    incantevole poesia
  • Alessandro il 10/04/2012 17:26
    Fresca e positiva, rispecchia in pieno la stagione dei risvegli.
  • karen tognini il 10/04/2012 14:36
    Sei troppo bravo Roberto... una poesia veramente sublime... sapendo che le felicità
    sono fiori molteplici
    nati per essere
    gentili

    fin che la primavera
    è spazio che ci corre
    incontro..
  • Rocco Michele LETTINI il 10/04/2012 11:30
    RESTO ESTASIATO DAL PROFUMO DELLA TUA PRIMAVERA... DALLA INTENSITA' DEI TUOI VERSI... DALLE NOTE DELLA SUA MUSICALITA'... ROBERTO... FROM MICHELE
  • Vincenzo Capitanucci il 10/04/2012 11:24
    La Primavera è una fanciulla dagli occhi verdi... ha un vestito a fiori...è uno spazio... e non un tempo... ci corre incontro... con una voce d'Amore...

    Bellissima Roberto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0