PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Distruggimi e fammi rinascere

Mi distruggo,
ogni volta che mi scontro con i tuoi occhi,
così colmi di premura nei miei confronti...
e, la semplicità mi spinge a sorriderti,
regalandomi un qualcosa di unico che ossigena la mia vita;
mi distruggi,
ogni qual volta mi stringi tra le tue braccia,
frantumi ogni piccolo pezzo della mia anima
e la rendi impercettibile e senza alcun pensiero e riserva...
e cado in un pensiero oscuro ma piacevole,
nasce in me il desiderio di rimanere viva lì nel buio,
con te
e con la voglia di ascoltare le parole che il tuo cuore
vorrà confidarmi...
starò lì, attenta ad ogni tuo piccolo sussulto,
ogni tua dolce carezza che mi renderà piccola ma gigante,
fino a farmi male,
fino a quando mi annienterai del tutto,
fino a quando le emozioni che susciterò in te
mi permetteranno di rinascere...

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Maucieri il 10/04/2012 21:45
    Molto intensa e vera. Piaciuto lo stile. Complimenti.
    Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • gabriella zafferoni sala il 10/04/2012 20:59
    ti sei fusa piacevolmente come fontina su patate bollenti, simbiosi omeostatica, perciò in movimento
  • loretta margherita citarei il 10/04/2012 19:53
    molto bella complimenti