PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come fidarti

promesse,
promesse non mantenute,
eppure eri sincera,
lo volevi
lo volevi fortemente,
dicevi sono certa,
non potremo mai
raggiungere un traguardo
così lontano,
chi credeva di sapere
aveva predetto
una partenza prematura,
avrebbe semplificato la tua vita,
sarebbe stata in grado
di compiere il tuo destino,
non dovendo onorare
quanto con spudorata
bugia avevi asserito.
Avrò cura di te,
non hai provato,
tutt'altro,
volevi
completare la tua opera
screditando.
Potere della miseria umana

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0