accedi   |   crea nuovo account

Le chant de l'âme

Laghetti montani d'acqua cristallina,
si espandono a macchia d'olio, travolgendo la mente
in flutti di sconfinata dolcezza.
Pannosi batuffoli, sorvolano l'infinitamente grande
per atterrare nell'infinitamente piccolo
di questo scrigno d'anima.

 

5
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/04/2012 19:54
    Partirei dicendoti che il titolo mi è piaciuto molto ed è azzeccatissimo con il contenuto. Per quanto riguarda il resto, mi sono piaciute alcune tue allitterazioni che rendono i versi soffici come i batuffoli che attraversano il tuo "infinitamente grande".
    Beh, non dilunghiamoci: molto bella, brava
  • rosaria esposito il 11/04/2012 18:18
    piacere puro è lasciarsi invadere l'anima dalla poesia e dall'arte della natura...!

5 commenti:

  • Salvatore Maucieri il 11/04/2012 21:16
    Ottimamente scritta. Piaciuto lo stile. Complimenti. Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • loretta margherita citarei il 11/04/2012 20:40
    molto apprezzata complimenti
  • senzamaninbicicletta il 11/04/2012 20:09
    immagini pittoresche ("Pannosi batuffoli"?) hanno contaminato i versi di questa poesia animista. Forse un "m'illumino d'immenso" ungarettiano?
  • Rocco Michele LETTINI il 11/04/2012 19:56
    Non è solo un conferma il Tuo sentimento di calore... Una poesia di tenerezza e di amor A_U_TEN_TI_COO!!! GIUSY
  • Ferdinando Gallasso il 11/04/2012 18:48
    Quant'è dolce e prfonda questa tua poesia.
    Bellissima, complimenti a te

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0