PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una voce mi chiama

La tremolante luce
che filtrava di nascosto
dalle tende ondeggianti
e appena appena schiuse
mi faceva pensare
all'inconscio istante
e agli imprevisti
di tutta una vita.

Quale solitario pensiero
può fare più spavento
e più gioia allo stesso tempo?
Soggiogati dall'uno e dall'altra
giaciamo negli affollati silenzi
di uno spazio prevalente
mentre dal corridoio
una voce mi chiama.

 

4
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 29/08/2015 11:33
    apprezzata... complimenti.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0