PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cos'è l'Alba

Cos'è l'alba
se non il tramonto della notte

impallidita
prima di svanire nella luce del giorno
Ti rifugi misteriosa
seducendo il petto di chi Ti ama con piccole ombre d'accigliate malizie

quando guardo il Tuo viso con occhi di sole e t'ascolto per mia delizia con orecchie di luna
sento nel naso il Tuo profumo cosmico persistere nel vento e t'assaporo con una bocca stracolma di stelle

non esiste più il giorno né la notte
né la vita né la morte

solo lo splendore eterno di una tenebra gioiosa adagiata sul riposo di mani infinite

sarai sempre il mio respiro più vasto
una gloria a venire

un gesto presente
da seguire in sospensione d'avvenire

Amore mio
non spiegare cosa intendo per sole luna vento stelle e tenebra gioiosa

sono minute parole simboli di arcani spiriti celesti

chi non l'ha vissuti nel corpo come pura energia non può assolutamente capirli

può solo intuirli rabbrividendo nella bellezza del canto d'una alba stellata
e di un rosso tramonto penetrato nel cuore con labbra di bacio

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/04/2012 12:38
    Poesia che spazia oltre ciò che è finito e fa sognare spiagge dilettevoli.

11 commenti:

  • Anonimo il 15/04/2012 18:22
    Uno spettacolo divino questa poesia, specialmente per chi si alza all'Alba e attende che i primi raggi di Sole gli recitino questi tuoi versi che sono un mantra universale, perfetto per accompagnare tale rito quotidiano.
    Un caro saluto domenicale e felice serata, nel
  • augusto villa il 13/04/2012 22:09
    Complimenti per il buon gusto e la delicatezza... Bravo, Vincenzo!!! -------------
  • Anonimo il 12/04/2012 23:14
    Bello leggere la tua poesia prima di andare a dormire..
    Molto bella Vincè!
  • Salva il 12/04/2012 18:57
    bellissimo canto rivolto ad una musa molto bella Vincenzo, trascinante e poetica. ciao Salva.
  • Anonimo il 12/04/2012 18:03
    Sublime come la tua poesia non ce n'è, Vincenzo, possenti immagini, robuste e lievi, sognanti.. Bravissimo!
  • Alessandro il 12/04/2012 17:34
    Dedica che spazia tra immagini minuscole e altre titaneggianti. Bel contrasto
  • loretta margherita citarei il 12/04/2012 17:08
    l'alba ce l'hai tu, nel tuo limpido cuore, bella
  • Gianni Spadavecchia il 12/04/2012 14:17
    ottima apertuta, mai quanto la chiusa! Cos'è l'alba se non il tramonto della notte.
  • Vincenza il 12/04/2012 12:34
    Amore allo stato puro, complimenti
  • VINCENZO ROCCIOLO il 12/04/2012 12:24
    Semplicemente splendida, Vincenzo!!! Un abbraccio forte!!!
  • karen tognini il 12/04/2012 07:26
    Spendida descrizioni di un'alba che hai nel cuore... quando guardo il Tuo viso con occhi di sole e t'ascolto per mia delizia con orecchie di luna
    sento nel naso il Tuo profumo cosmico persistere nel vento e t'assaporo con una bocca stracolma di stelle

    versi colmi di magia cosmica.. per il piacere di chi ti sa capire e leggere...

    bravo Vincenzo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0