accedi   |   crea nuovo account

Vele

La pagina e le parole si muovono
sospinte da correnti d'aria
calde o fredde..

Voglio che il mio scrivere
oggi
vada verso il basso
trovi negli abissi riparo
dalla superbia.

Trovare in basso
un luogo dove pensare
non vuol dire però
rinunciare alla felicità
significa non andarci
aggrappati ai cappotti
dei demoni..

trovare una felicità
che non sia fragile preda
dell'invidia.

Voglio rimanere
qui dove l'acqua
è più profonda
fino a quando non sentirò
il carisma di nascite
che appartengono alla bellezza
quando non più è incomprensibile...

 

8
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/04/2012 12:41
    Cercare e trovare lo scrigno magico non in alto nei celi, ma negli abissi degli oceani. Splendida e unica!
  • senzamaninbicicletta il 12/04/2012 09:48
    forse la ricerca sta nell'attesa? e questi flutti sospinti da correnti "calde o fredde" sono i moti dell'anima del poeta? Scegliere il basso e come andarsi a nascondere al riparo della vita ch'è fatta di questo ed altro e poi chissà se nell'abisso si sentirà "il carisma di nascite che appartengono alla bellezza" con il frastuono delle tante brutture. Una poesia seria e riflessiva, un dialogo tra se' e se' che risulta un profondo spunto di riflessione aperto a tante domande, a tanti perché? Ma l'autore non sembra porsi affatto questo problema. Complimenti molto bella

5 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 17/04/2012 14:47
    Un serto d'alloro per questa tua eccezionale davvero!
  • Anonimo il 12/04/2012 17:52
    Una sorta di parabola dal basso, dall'abisso, per arrivare poi ad un canto alto, che si libra leggero come le correnti d'aria.. Molto bella! Ben scritta e tutto, raffinata
  • loretta margherita citarei il 12/04/2012 17:02
    un profondo pensare il tuo, ogni tuo testo invita a riflessione
  • Gianni Spadavecchia il 12/04/2012 16:44
    ottimi versi scritti bene e con profonda attenzione
  • Vincenzo Capitanucci il 12/04/2012 08:27
    Umili parole nel vento... umili vele nel vento... umili come l'acqua che sa scendere negli abissi più bassi...

    Bellissima Roberto... nella semplice bellezza... un carisma di nascite...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0