PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ancora lieta la storia sarà

Ci sembrò giusto che finisse allora la Storia,
quando la guerra fu rinchiusa nelle gabbie
sempre aperte che affollano le menti
di noi povera gente, sola e disperata.
Ma le chiavi, mai gettate, ora rinvenute
da uomini di lunga brama e brevi pensieri
vengono lucidate e le serrature oliate.
La sua ombra si aggira per aspri inconsci,
libera di cercare ancora fertili coscienze
dove coltivare il proprio seme.
Altre pagine da scrivere.
Ancora lieta la Storia sarà.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • tylith il 26/04/2012 14:35
    La Storia unita in un unico corpo con la Guerra.
    Due soggetti, due protagonisti, due donne, imperatrici del male e della mente umana.
    Gabbie sempre aperte, il libero arbitrio ci pervade, serrature ben oleate, qualora avessimo voglia di rinchiuderci dentro le menti o le genti.
    La guerra però sfamata da uomini di lunga brama e brevi pensieri si aggira come ombra negli aspri inconsci.
    La Guerra che in ognuno di noi si svolge a volte quotidianamente ci fa sentire vivi e il connubio tra Guerra e Morte rimane solo chimera per diventare invece forza, la stessa che ho sentito leggendoti.

3 commenti:

  • mauri huis il 15/04/2012 08:53
    Non sono d'accordo sul significato, ritenendo io la guerra evento perfettamente naturale e la sua forzata assenza un artifizio pericoloso, ma la qualità del testo è buona e la lettura piacevole. Salud!
  • Anonimo il 12/04/2012 18:25
    Cupa, come tutte le tue poesie del resto, Edmond, e non meno bella delle altre Speriamo che quelle gabbie, come il Tartaro dei Titani, rimangano chiuse ancora per molto tempo..
  • senzamaninbicicletta il 12/04/2012 16:01
    un bel significato, apprezzzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0