accedi   |   crea nuovo account

Cuore e mente

Le nostre mani si uniscono e si stringono forte.
Sensazione stranamente eccezionale quella di poterti toccare...
Sono con te e dò retta alla mente, mi aggrappo anche al cuore;
cuore e mente, due grandi rivali con me convivono beatamente.
La mente ragione, il cuore è istintivo, due ottimi opposti...
Grappoli di sentimenti ti coprono il corpo di estrema bellezza;
la mia mente ed il mio cuore convivono oramai.
Condividono passioni e desideri,
codividono dolori e timori, uniti per simili ragioni;
a volte litigano per stupide incomprensioni, povero me...
Ma adesso non più, perchè entrambi convivono per un pensiero.
Il timore mi attacca, la passione lo distrugge,
il dolore cuoce l'anima ma il desiderio è più forte, rimane vivo;
si sono uniti per percorrere una sola via, un lungo cammino...
Uniti dal pensiero, dalla voglia di averti.
Percepisco la forza;il cuore ti chiede, la mente ti pensa,
due eterni rivali, alleati pur di poterti avere.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 12/04/2012 17:45
    Concetto interessante ed espresso alla perfezione, quello del cuore e la mente, le due nostre componenti vitali, quasi sempre in conflitto. Eppure, niente può fermarci quando esse si alleano per una causa comune: conquistare una persona. Complimentoni!

3 commenti:

  • Anonimo il 12/04/2012 18:29
    "il cuore ti chiede, la mente ti pensa,
    due eterni rivali, alleati pur di poterti avere"

    Gianni, il nostro poeta del cuore.. e della mente Bravo, hai uno stile più maturo, che si abbellisce di immagini davvero carine - tipo quella dei grappoli di sentimenti - molto buona!
  • senzamaninbicicletta il 12/04/2012 16:00
    bella metafora, bravo gianni compèlimenti
  • Chiara Valentina il 12/04/2012 15:06
    Quando il cuore ragionerà e la mente diverrà istintiva?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0