PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il centravanti alato

Dalle follie materne
alle fantasie paterne
adesso con le poesie
non mi riconosco più
e allor mi domando
chi veramente sia
ma sempre mi rispondo
ancor non so chi sia.
Non sono uno scienziato
né uno stinco di santo
ma uno scrittore soltanto
che nottetempo scrive
sotto strana dettatura
di uno spirito vivace
prima tanto procace,
poi sempre più audace
che mai mi dà pace.
Io mi riconosco solo
gran calciatore,
attaccante nato
sin troppo celere
da sembrar alato
sicché per i gol
fui sempre negato.
M'inventai, però,
centravanti di movimento e,
con i miei assist vincenti,
si cominciò a segnare
anche a porta vuota.
Di questi tempi, invece,
con l'età che avanza,
sto realizzando
solo belle scritture
per evitare che in tanti,
dopo terrena arsura,
finanche sprofondino
nel pieno della calura.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 02/05/2012 21:27
    Grazie Carla, spero solo che la situazione crediti si sblocchi per continuare a pubblicare. Un affettuoso saluto, Franco
  • Anonimo il 02/05/2012 20:33
    simpatica lirica scritta molto bene... bravo franco... compliemnti
  • Francesco Andrea Maiello il 13/04/2012 14:16
    x UGO - Al liceo non mi veniva niente, neanche i compiti d'italiano in mancanza di idee! Adesso, sulle soglie della vecchiaia, le sofferenze ben metabolizzate mi ispirano anche poesie! X ROCCO - La poesia, come tu ben dici, deve trasmettere emozioni e trasudare sentimenti! Ringrazio entrambi per i commenti
  • Rocco Michele LETTINI il 13/04/2012 10:40
    AUTOBIOGRAFICA... CON SFACCETTATURE ACUTE DI SENTIMENTOOO!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/04/2012 09:34
    Una poesia allegra, veloce, con versi salterellanti come il pallone. È bello aver uno "spirito vivace" che ti ispira sotto dettatura; che poi sia strana non importa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0