accedi   |   crea nuovo account

Philofobia

Nel tuo sguardo mi perdo
ci spero.. ti penso
ma non voglio..

quel desiderio intenso di te
diventa quasi insopportabile
ma io non posso e non voglio.

Invalicabile è il muro
che ho innalzato intorno a me,
forte è la corazza che protegge il mio cuore..

aspetto, desidero e spero
ma in realtà non voglio..
nulla è per sempre ed io non amo perdere..

voglio giocarla da sola la mia partita
continuando ad amare l'amore
pur non vivendolo realmente;

perchè io non voglio,
non tagliatemi le ali.
Amore è minaccia.

Chiusa in casa ad aspettarti, no non voglio..
tu geloso di me
e poi a letto con le altre..

no.. non voglio
e non accadrà..
ci rinuncio..

ti dico addio
prima di darti il benvenuto.
Non posso.. Non voglio..

Amici tanti
amore no..
io bisognosa d'amore, dico no..

 

10
9 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/04/2012 20:36
    "Invalicabile è il muro
    che ho innalzato intorno a me,
    forte è la corazza che protegge il mio cuore" UNA TERZINA... UNA MERAVIGLIA... FORTE DEL TUO CUOR SINCERO...
    E LO "STOP" DE LA TUA CHIUSA... È DECISA RIPROVA... ROSSANA
  • Anonimo il 14/04/2012 16:25
    Bellissima, sia nella forma che nel contenuto. È un distillato di emozioni condensate questa tua piccola perla. Complimenti, mi è piaciuta davvero molto!!!
  • Bruno Gasparri il 14/04/2012 02:55
    "Philofobia" o paura d'amare, non concorda con "non voglio", il desiderio sessuale è solo un aspetto biologico che coinvolge l'amore, nella sfera specifica c'è appunto il possesso, gelosia e quant'altro a cui si può anche dire no!, mentre l'amore, quello che si continua appunto Amare, è universale, ripaga nella stessa misura che si sa dare. Brava ottima poesia
  • Fernando il 14/04/2012 02:04
    Philofobia, struttura bene il significato della parola," no non voglio" come soppressione di un forte desiderio che sa di amore e dolore insieme, mentre l'amore sempre fa male ed è sempre dannoso per il cuore sia vissuto sia immaginato.. ottimo ma spettrale"ti dico addio prima di darti il benvenuto", un ingresso apparente a una voglia repressa dalla fobia di perdere senza perdersi, dalla pazzia di tenere lontano un desiderio pericoloso per poi rimpiangerlo con un pianto senza lacrime. Bella immaginazione, bella poesia.. L'amore, però, mai è minaccia, viverlo ci aiuta a morire una sola volta.. brava Rossana...
  • senzamaninbicicletta il 14/04/2012 01:14
    questa sprigiona quasi dolore anche in un cinico come me. quindi è un testo riuscito e la forma poetica, lo stile o linguaggio sono diretti. "vorrei ma non posso" questo tema assieme a: "amore è minaccia" sono i cardini di quel cancello che significa perfettamente la paura d'amare. Brava, espressiva... complimenti

9 commenti:

  • Teresa Tripodi il 11/06/2012 09:54
    I giubbotti di rabbia che indossiamo a volte ci sembra siano corazze atte a proteggerci ma da cosa... Rox la paura d'amare può essere concessa ed è bene che c sia ma non il limite ad esso... indubbiamente sei permettimelo... incazzata... sta bene pure questo e tutto il contorno anche se siano termini più forti quelli che ti gironzano nella testa, va bene pure questo... " ti dico addio prima di darti il ben venuto" bhe questi son dei versi magistrali, il resto e solo un calcio in culo a chi ti ha fatto male... bhe basta sono quei versi per dedicare il tu "spiacere mio"... baci
  • stella luce il 15/04/2012 11:42
    Il soffrire per amore ci porta a chiuderci ed a dire basta... credo sia normale e anche necessario... ma come scrivi nel finale hai bisogno d'amore e quando sarà vedrai non ne avrai più paura...
  • mauri huis il 15/04/2012 10:24
    Non esiste corazza che non possa venir trafitta come non esiste fortificazione che non possa venir violata. Ma è giusto che tu pensi così, se ti aggrada. Il testo fila via pulito e chiaro come sempre spero. Complimenti quindi, ed auguri sinceri. Ciao Rossana.
  • Anonimo il 15/04/2012 09:25
    quasi a protezione ti chiudi... pir avendo bisogno d'amare... bellissima rosanna per forma e contenuto... brava
    ps mi è venuto in mente un bellissimo libro"L'eleganza del riccio"...
  • denny red. il 15/04/2012 00:44
    amare desiderio paura perdere volere non volere. È una corsa difficile affascinante, può succedere di tutto, non amo perdere, aspetterò la prossima corsa ci rinuncio, saluto tutti gli amici, e vado a chiudermi dentro un bar caffetteria, ho bisogno di bere un buon caffè, si è meglio cosi, e dico no, non voglio non posso perdere.. Molto Bella!! Rosy, sei una buona giocatrice.. penso che.. che non potrai mai perdere. Brava!!
  • loretta margherita citarei il 14/04/2012 20:09
    sei molto giovane, devi infrangere il muro, piaciuta
  • Anna G. Mormina il 14/04/2012 14:29
    Paura d'amare...
    ... come dar torto a chi soffre per questo "stato"...
    ... ha amato molto e molto ha sofferto, dunque soccombe e nulla riuscirà a far recuperare fiducia in quel sentimento... molto, molto bella!
  • Gianni Spadavecchia il 14/04/2012 14:21
    Stupenda.. una delle tue migliori in assoluto! Tristezza mista a rabbia! Dolore che reagisce, angoscia che parla.. cuore che scrive! Reagisci da questo amore che imprigiona l'anima.. altro amore troverai.
  • Regina Ghiglietti il 14/04/2012 10:01
    Buongiorno Rossana, molto bella, la paura di ripetere errori già commessi, il dolore incessante che martella il cuore e la mente... voglio ma non posso... posso ma non voglio... me la ricordo... la paura che tanto sarà sempre la stessa cosa... ma in questo mondo se non rischi mai non ottieni niente, se sbagli impari, se non sbagli mai non imparerai mia nulla...