accedi   |   crea nuovo account

Si salvi chi può!

quanto basta una carezza
a se stessa per gioire
così uno schiaffo sfoga
al momento di soffrire

è che s'ama sempre troppo
che di più non si può fare
e un cuore di cristallo
è troppo fragile d'amare

non bisogna far l'amore
vestiti d'armature
e neppure far la guerra
coi sogni e le paure

in amore come in guerra
chi fugge avrà la meglio e
se non guadagnerà l'onore
si risparmierà il cordoglio

 

7
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 14/04/2012 23:40
    Si. è una buona poesia ma mi sentirei di dire che non si ama mai troppo; amare è, oltrechè un dovere scritto sul cuore, anche un modo per conoscerci sempre di più e su questo fronte non ci si industria mai abbastanza: certo, l'amore vero deve liberarsi da burocratiche abitudini e sapersi ridiscutere, ma è una sfida da accettare e combattere. Cordialità.
  • Auro Lezzi il 14/04/2012 08:32
    Bhè un po' controcorrente dicono che la fuga sia sorella della vigliaccheria... Però a pensarci bene non sempre deve essere così.
  • Anonimo il 14/04/2012 07:06
    musicale invito alla fuga.. apprezzata

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 20/04/2012 19:42
    è bella per il suo umorismo ma non sempre chi fugge si dimostra un vero uomo. ciao. salvo
  • stella luce il 15/04/2012 11:54
    bei versi... ma si deve sempre amare al di là di tutto... in amore non vince chi fugge... in amore vince chi ama, e certo si soffre spesso ma si vive... almeno credo...
  • mauri huis il 15/04/2012 10:11
    No caro amico, non sono d'accordo, parli da uomo ferito (Marco Ferradini ricordi)? Bè, anch'io non lo sono ma ti capisco e apprezzo lo sfogo e il sentire. Possa passare in fretta!
  • franco picini il 14/04/2012 19:28
    I due opposti a confronto, eros e thanatos, amore e guerra, fuga e lotta. Entrambi hanno dietro una scelta, spesso dolorosa, anche nel caso della fuga. La tua ci scherza un po' su con versi ritmici ed eleganti ma, dice un vecchio detto popolare, scherzando... scherzando, si finisce con il dire la verità!
  • Teresa Tripodi il 14/04/2012 13:13
    si è proprio una cazzottata in faccia ha la trasparenza dell'amaro possiede la fermezza della ragione che con grande maestria ironica si scuote del dramma e se la ride... mi piace tanto
  • karen tognini il 14/04/2012 07:51
    Si fugge quando non si riesce più ad affrontare una situazione difficile... siamo umani...

    molto bella Mani'...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0