accedi   |   crea nuovo account

Penso a te

Penso a te
con una lucidità arrugginita,
in quest'ora che ha
di eterno i baci mancati,
le carezze sfiorate,
le incertezze e i respiri
che si intrecciano in una
lacrima di nostalgia.
Penso a te
nel morire,
nel dormire o, forse,
nel sognare, ma é qui
l'ostacolo: penso a te!
E penso follemente a te e
a questo pensiero che
vorrei fosse ancora realtà.

 

l'autore Luana D'Onghia ha riportato queste note sull'opera

Poesia ispirata dalla precaria ( e drammatica per i miei neuroni) situazione sentimentale di una mia amica.


1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/10/2012 10:02
    ... finché c'è pensiero (d'amore)
    c'è speranza,
    brava...
  • Anonimo il 15/04/2012 14:57
    ma allora sei umana anche te?! eheh... davvero bella e vera

2 commenti:

  • augusta il 23/04/2012 14:35
    bellissima luana... la tua poesia è incantevole mi ha lasciato di stucco...
  • Rocco Michele LETTINI il 14/04/2012 11:33
    UN SIGNOR PENSIERO DI UN AMORE PERDUTO... FORGIATO CON PERIZIAAA!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0