PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uomo

Il mio indice dentro al tuo palmo
orienta finalmente i miei affetti,
sei un diverso (da chi?)
una totalità per me che ti venero
dal primo sguardo.
Di noi due metà,
sono io la più fugace ed instabile,
i bisogni mi fanno sbandare
così perdo la strada di casa.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 14/04/2012 15:30
    L'innamoramento. Stato di grazia. ***** Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0