accedi   |   crea nuovo account

Noi

il vento dell'amore
se ne va,
è stanco come lo siamo noi.

Ci ha lasciato arresi
ad ascoltare ciò che è
rimasto in noi,

noi che un tempo
fummo colonne dello stesso tempio
dolcemente lambite
dal suo caldo refolo.

Ed ora affondiamo
nella palude del disamore.

Non c'è più storia fra noi,
preferiamo strappare
il biglietto dell'ultimo spettacolo
con l'illusione d'ignorarlo.

Eppure ci basterebbe
raccogliere il silenzio
per ricostruire il nostro credo

ed anche se l'anima di noi
giace in terra recisa dagli errori
basterebbe
fare il primo passo
nel porgere all'altro
una briciola d'amore e d'umiltà
per vivere l'emozione
di chi cede al risveglio.

 

10
13 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 15/04/2012 07:57
    La palude del disamore fa riflettere e fa capire come a volte la stanchezza possa essere irrecuperabile...
  • Grazia Denaro il 14/04/2012 16:46
    Si basterebbe fare il primo passo convergente perché quest'amore sopito possa risvegliarsi ed il lieve refolo diventi un vento che purifichi le vostre anime dai dissapori e finalmente possa riunirvi in un ritorno del nuovo sentimento riacceso come un fuoco purificatore dei vostri rancori. Lirica molto bella con versi che arrivano al cuore del lettore emozionandolo, ottima stesura apprezzata!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/04/2012 16:46
    UN ALTRO SVENTOLAR DI PURO SENTIMENTO... E DI SUBLIME POETAR
    ... una briciola d'amore e d'umiltà
    per vivere l'emozione
    di chi cede al risveglio" SOLO TU... POTEVI FIRMAR TAL... LORETTA

13 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 16/04/2012 10:21
    Ti "rubo" un frammento per dirTi Brava! "per vivere l'emozione/ di chi cede ar risveglio".
  • Gianni Spadavecchia il 15/04/2012 16:22
    Un amore perso, un amore fantastico dal quale però hai dovuto distaccarti.. un "noi" oramai non più esistente.
  • denny red. il 15/04/2012 01:25
    L'ultimo biglietto lo spettacolo l'illusione, eppure.. basterebbe un passo.. Dolce Lory, sempre Bravissima! Bella!!
  • Cinzia Gargiulo il 15/04/2012 00:13
    ..."basterebbe
    fare il primo passo
    nel porgere all'altro
    una briciola d'amore e d'umiltà"...
    Già ma non tutti, purtroppo, riescono a fare il primo passo...
    Poesia molto sentita, bellissima!...
  • Anonimo il 14/04/2012 22:15
    È così, quando il vento dell'amore se ne va. Spesso non è un semplice vento, ma un ciclone e allora sì che sono guai.
    Piaciuta e apprezzata Lor!
  • coccinella settantotto il 14/04/2012 21:53
    versi tristi e malinconici ma che fanno breccia dritto al cuore... molto piaciuta...
  • coccinella settantotto il 14/04/2012 21:51
    versi tristi e malinconici ma che fanno breccia dritto al cuore... molto piaciuta!
  • Anonimo il 14/04/2012 21:01
    Spesso il male di vivere ho incontrato. ( E. Montale ) ***** Condivido. Franco
  • Anonimo il 14/04/2012 18:29
    Molto bella Lor... un po' melanconica... scritta col cuore.

    Complimenti, amica mia.
  • Giacomo Scimonelli il 14/04/2012 17:38
    versi che arrivano al cuore... triste ma scritta con grande abilità poetica.. versi che coinvolgono amica mia... complimenti
  • Anonimo il 14/04/2012 17:01
    Molto bella è vera... apprezzata molto!!!!
  • mauri huis il 14/04/2012 16:50
    triste ma molto bella. piaciuta. ciao
  • Vilma il 14/04/2012 16:50
    Mi piace sempre leggerti, scrivi con il cuore... bella
    Un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0