PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Armata brancaleone e l'Apocalisse d'Amore

Non sento quasi mai nel nostro pensiero

perdonali
non sanno quello che fanno

ma sempre punisci e castiga vogliamo giustizia divina

in verità parliamo di pace ma la nostra mente è armata
vogliamo mettere la misura della nostra spada nelle mani di Dio

Ho visto una Madre abbracciare in lacrime disperate l'assassino di suo figlio
e dirgli

disgraziato
perché l'hai fatto

da oggi per grazia di Dio sarai Tu mio figlio

Questa è l'apocalisse rivelata dall'Amore

 

7
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/04/2012 16:06
    Convinto che queste parole seguono un tuo pensiero profondo, sarai tu benedetto fra gli uomini e pace troverai per l'eternità.
  • Anonimo il 15/04/2012 13:47
    Una delusione orribile per tutti coloro che aspirano non solo a una pace più piena ma anche a una maggiore armonia tra i cittadini di tutto il pianeta". Ripensare il concetto di sicurezza Il pianeta continua ad essere armato fino ai denti. La pace ha un prezzo, il prezzo dello sviluppo, e dunque della prosperità materiale e morale dell'umanità...
    Bellissima Vincenzo... grande lezione di vita...

7 commenti:

  • Anonimo il 15/04/2012 20:36
    hai ragione il cuore parla d'amore ma la ragione è armata... trovo tutta la tua sensibilità in questa bellisima lirica...
  • Anonimo il 15/04/2012 18:41
    Siamo l'Armata Brancaleone?
    Non saprei, ma aggiungo questo link che potrebbe essere utile:
    http://youtu. be/ORw7PjmlHhg
    Un caro saluto a te e a tutti quelli che amano leggerti, nel
  • denny red. il 15/04/2012 16:25
    Si.., qui bisogna nascondersi su un pianeta dove nessuno sà che esiste, e non c'è molto tempo.. bisogna essre veloci come la luce, l'armata aliena è già in viaggio.. qui il tempo si stà oscurando, prendiamo una immensa scatola di caffè e via subito, stanno arrivando... Splendida!! Vince!! Bravo!!
  • Anonimo il 15/04/2012 15:44
    Quello del punisci e castiga è un gioco moderno a premi ideato dalla ditta political sgraffigna & C.
    In effetti è un gioco di pace, ma per avere la pace bisogna fare la guerra e, se non basta la guerra armata, facciamo quella economica e, se non basta quella economica, facciamo la guerra santa o la santa guerra... importante che mangiano loro e solo loro col beneplacito della paura di perdere il potere e dei valori deviati della chiesa.
    Vincé, a parte la mia divagazione che, come sempre, non c'entra un tubo, hai detto una cosa giusta!
  • Sofia il 15/04/2012 12:09
    Parliamo di pace armati fino ai denti. E dopo ogni vittoria abbiam pietà dei vinti, perchè sazi di sangue...
    La donna che diventa madre di ogni uomo...! Vincenzo, ci stai insegnando come diventare Cristiani, voglio dire, diventare per davvero...
  • karen tognini il 15/04/2012 09:58
    e qua c'è tutta la tua sensibilita'...
    molto molto bella Vincenzo... in verità parliamo di pace ma la nostra mente è armata
    vogliamo mettere la misura della nostra spada nelle mani di Dio
    ...
  • roberto caterina il 15/04/2012 08:16
    Sì è una bella lezione d'amore a cui dovremmo un po' pensare talvolta..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0