accedi   |   crea nuovo account

Per sempre

Ho sepolto in questa stanza diurna luce
offro petto inerme all'ombra
la bella età persa tra urla e fato.

Ottenebrati solo ricordi spenti
di bianchi volti d'umana gente
dagli attenti vuoti sguardi
in cesta di bendata Dea,
carica d'altrui doni
e confusi in deserta notte
tra una e altra sciagura travolti.

L'ultima esigua fiamma
agita esangui vene
mentre, come ultimo addio,
sento tue vergini braccia
stringermi al petto
dove Amor raccolse.

Ora,
racchiuso in gelido amplesso,
nell'essenza dell'attimo concesso
da Te a me donato
nello spazio, di questo mio tempo,
ho scolpito su freddo marmo:

"Per Te
il mio amore
per sempre."

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0