PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti osservo da dentro

Quanto vorrei vederti
separata da quelle cose
che ogni giorno ti condannano
Non puoi farne a meno

Cerchi il tuo dolore
perché la gioia è troppo vicina
mi strozzi con il tuo candore
i tuoi occhi la mia medicina

Solo qualche centimetro
alla fine delle mie illusioni
Un diamante è insignificante
nelle mani di uno stolto

Attimi ricchi di vita
rivelano la mia inutilità
Trovo bugie ovunque...
Trovo bugie ovunque...

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • agave il 16/04/2012 01:48
    non so se te l 'hanno già detto ma i tuoi testi richiamano molto l ' incedere del Rap, provami piace leggere di queste tue riflessioni e turbamenti, complimenti

1 commenti:

  • Rosarita De Martino il 29/12/2012 19:44
    I tuoi versi trasmettono un'inquietudine esistenziale. Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0