accedi   |   crea nuovo account

Sono un codardo

È solo un bisogno
è solo l'istinto
il tuo sguardo dipinto
desiderato dal mondo

Dolce e crudele
è il mio pensiero
un oggetto infedele
o un sogno passeggero?

Quanto vorrei a queste passioni
non essere legato
son solo forti emozioni
lo sfogo di un pianto

Non so come difendere
ciò che mi è caro
un quadro raro incompreso
criticato da un rozzo ingrato

Ti guardo da lontano,
cosa cerchi?
Ti guardo da vicino,
perché piangi?

Esci dalla mia mente
ci rivedremo lontano
abbracciami dolcemente
morirò pian piano

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • agave il 16/04/2012 01:40
    complimenti questa poesia scivola leggera in lettura perché ben scritta ma i contenuti sono lasciano pensare... mi raccomando difendi il quadro incompreso dal rozzo ingrato!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0