accedi   |   crea nuovo account

La morte

Dolente s'affaccia,
L'animo all'ignoto
E morente il corpo
S'abbandona inerte,
Materia e basta
Mentre tutto e' spento
Ma nel nulla
Del tutto, nulla avanza...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • franco picini il 16/04/2012 22:31
    Riflessione intorno al senso della morte indirizzata, la prima, su di un canale meditativo privo di fronzoli, essenziale, disincantato, scientifico. Poi nella chiusa l'intreccio tracima in un dire filosofico secco, sconcertante, ma non per questo privo di una pungente logicità. I puntini sospensivi non chiudono la riflessione, ma la strada accennata persuade... Bella poesia!
  • Anonimo il 16/04/2012 13:06
    Bella (si fa per dire) e concisa. ***** ... Mentre tutto è spento/nel nulla del tutto/ nulla avanza...: Io me la leggo così. Franco