PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Emanuele

Nota nell'aria,
rimasta sospesa
in una sinfonia incompiuta,
che mai ha salutato la Vita.

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • M. Vittoria De Nuccio il 29/04/2012 19:36
    Grazie a Grazia e a Carla...
  • Anonimo il 24/04/2012 18:07
    semplicemente meravigliosa...
  • Grazia Denaro il 22/04/2012 21:16
    Una nota sospesa in una sinfonia che s'arresta, metaforicamente rivolta ad una persona che non ha mai potuto fare qualcosa che avrebbe dovuto avere attinenza con la vita oppure far parte della vita stessa. In pochi versi, così la interpreto.
  • M. Vittoria De Nuccio il 17/04/2012 11:25
    Grazie Franco, hai compreso la nota sospesa... grazie del commento.
  • franco picini il 16/04/2012 22:18
    Quattro versi intorno all'incompiutezza, metaforicamente paragonata ad una nota oltre la quale la sinfonia s'arresta. Quante di queste incompiutezze nella vita di ognuno di noi? Quanti desideri rimasti insoddisfatti e sospesi a mezz'aria? Quante occasioni perdute, che non hanno lasciato nemmeno un segno? Emanuele da il "peso" di queste presenze evanescenti... note musicali perdute.
  • M. Vittoria De Nuccio il 16/04/2012 21:25
    Ciao Loretta, grazie... ricambio con affetto l'abbraccio!
  • loretta margherita citarei il 16/04/2012 20:36
    bella dedica, grande musicista, 1 abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0