accedi   |   crea nuovo account

La violenza e la legge

E ancora violenze:
"salvare le apparenze,
proteggere i figli,
profumati gigli".
Lo giuro,
non succederà mai più!
Ci credi pure tu.
E ancora botte,
e spesso la morte.
Famiglie distrutte
per aver perdonato,
troppe volte.
L'amore sano
non alza la mano,
l'amore malato,
va denunciato.
Una domanda,
un inquietudine,
una paura,
ma poi chi mi protegge?!!
La legge?!!

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 16/04/2012 21:51
    La violenza non fa parte dell'amore, ma ne può essere una degenerazione. Come un cibo putrefatto.
    La violenza mi fa paura, alla denunzia preferisco la fuga. Sono un coniglio! Ma la legge, o meglio l'applicazione non esiste.
    E poi la violenza fa male ai figli, il terrore, il clima irrespirabile fanno crescere male.
    Nobile iniziativa ed impegno fare anche qualcosa di "concreto/materiale". Non tutti ne siamo capaci. Ma anche il poetare è un impegno civile meritorio. Viva la mitezza e i miti.
  • rosaria esposito il 16/04/2012 19:14
    mai "salvare" le apparenze se la violenza e il possesso si travestono da "amore"...

5 commenti:

  • Terry Di Vetta il 16/04/2012 20:57
    ... e chi ti dice che io non abbia altrettanto esperienze? Mi conosci? Sai cosa faccio o non faccio?! Mai giudicare... un abbraccio sincero
  • loretta margherita citarei il 16/04/2012 20:48
    io approfondisco coi fatti, ho subito le violenze in famiglia, so cosa vuol dire, promuovo case di accoglienza x donne maltrattate.
  • Terry Di Vetta il 16/04/2012 20:22
    Approfondisci pure, io ho fatto quello che è in mio potere, a te l'onore di fare di più nel modo migliore. Ciao!
  • loretta margherita citarei il 16/04/2012 20:13
    penso che questo argomento debba essere approfondito, non ridotto a pochi versi
  • augusta il 16/04/2012 18:19
    no, non credo che ti salvi la legge, visto i tempi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -